Catania, a Palazzo Biscari mostra di Tosattti fino al 18 agosto: “romanzo visivo” sulla civiltà

Si apre oggi, e fino al18 agosto a Catania, nella cornice di Palazzo Biscari, dimora barocca tra le più belle della città, la mostra dell’artista Gian Maria Tosatti. Un progetto artistico che il 38enne artista romano, che attualmente vive a New York, porterà attraverso l’Europa per testimoniare lo stato attuale della nostra civiltà, apparentemente in pace ma in realtà dilaniata da conflitti interni. L’installazione site specific, intitolata “Il mio cuore è vuoto come uno specchio – episodio di Catania”, è organizzata dall’associazione Unfold e occupa lo scalone centrale, i tre grandi saloni d’ingresso e il monumentale Salone delle Feste del palazzo. Ogni capitolo di questo nuovo “romanzo visivo” di Tosatti è definito dal titolo generale del progetto, scritto nella lingua del Paese in cui l’opera è ambientata, con la specificazione della città in cui essa prende forma.

Il progetto ha il suo primo “episodio” a Catania, per Manifesta 12. Il capitolo successivo sarà realizzato a Riga, in Lettonia, il 6 settembre. Un’iniziativa realizzata anche con il contributo di Banca Popolare Sant’Angelo. “Abbiamo deciso di sponsorizzare la mostra di Tosatti – dichiara Ines Curella – perché riteniamo che la cultura sia un fattore fondamentale per la crescita della nostra società. È anche questo il compito di una banca come la nostra molto legata al territorio. Banca Popolare Sant’Angelo è, infatti, una realtà che sente molto la responsabilità nei confronti del contesto non solo economico, ma anche sociale e culturale, nel quale opera”. 

Annunci

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.