Turismo, francobollo celebra Grammichele come meta di viaggio

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso oggi quattro francobolli appartenenti alla serie ‘Turismo’, inaugurata nell’ormai lontano 1974 ed alimentata con emissioni annuali sino ad oggi. Tre dei nuovi francobolli celebrano localita’ marittime (Grado in Friuli-Venezia Giuli; Pineto in Abruzzo; Soverato in Calabria) mentre il quarto riguarda Grammichele in Sicilia, un centro fondato nel 1693 con un’elegante pianta esagonale dopo che un devastante terremoto aveva demolito l’antico borgo esistente nell’area.
I quattro francobolli presentano come indicazione di valore la lettera “B” (posta ordinaria per l’interno pari, da qualche giorno, a 1,10 euro). In dettaglio, le vignette rappresentano: per Grado (Gorizia), l’isola di Barbana con il Santuario della Madonna; per Pineto (Terano), un panorama in cui si staglia la Torre di Cerrano; per Soverato (Catanzaro), una veduta in cui risalta la Torre di Santa Maria di Paliporto, nota anche come Torre di Carlo V; per Grammichele (Catania), una prospettiva con il Municipio e la Chiesa di San Michele Arcangelo mentre in alto a sinistra e’ raffigurata una mappa del XVII secolo.
Annunci

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.