Catania, domani parte il roadshow di “Resto al Sud”: incentivi ai giovani under 36

Domani a Catania comincia la prima tappa del roadshow di presentazione di “Resto al Sud”, promosso da Invitalia e dall’Anci, nell’ambito del protocollo di intesa siglato lo scorso 14 febbraio. L’appuntamento nel capoluogo etneo è in programma dalle ore 10.30 presso il Salone Bellini del Palazzo degli Elefanti. All’incontro, promosso da Invitalia, dall’Anci e dal comune di Catania, insieme a numerosi esponenti delle istituzioni locali, parteciperanno Enzo Bianco, sindaco di Catania e presidente del Consiglio nazionale dell’Associazione, e l’amministratore delegato di Invitalia, Domenico Arcuri, che incontreranno i giornalisti alle ore 12.00. Tra i relatori anche Francesco Basile, rettore dell’Università di Catania; Guglielmo Belardi, responsabile Area Promozione Sviluppo Nuove Iniziative della Banca del Mezzogiorno ed il coordinatore degli esperti del ministro per la Coesione Territoriale e il Mezzogiorno, Giuseppe Coco. “Resto al Sud” è il nuovo strumento per giovani aspiranti imprenditori del Mezzogiorno, promosso dal Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno e gestito da Invitalia con una dotazione finanziaria di 1.250 milioni di euro. Il programma offre sostegno ai giovani under 36 per avviare attività di produzione di beni e servizi sul territorio delle 8 Regioni del Sud, tra cui la regione Sicilia. Si può ricevere un finanziamento massimo di 50 mila euro per ogni soggetto richiedente, mentre nel caso la richiesta arrivi da più soggetti, il finanziamento massimo è di 200 mila euro. Le agevolazioni coprono il 100% delle spese. 

Advertisements

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.