Radio Flash scalda l’ugola: dal 5 al 10 febbraio in diretta dal Festival di Sanremo

Sanremo nel cuore, per 21 anni consecutivi. Radio Flash scalda l’ugola e tra qualche giorno va in missione per il Festival della Canzone Italiana. E’ dal 1997 che l’emittente radiofonica siciliana non perde un colpo nella “città dei fiori”. Il 2018, vale la pena ricordarlo, è un anno speciale per Radio Flash: festeggia “40” primavere, un primato italiano. Lo studio di Radio Flash a Sanremo è allestito nella centrale piazza Borea Dolmo. I microfoni saranno accesi dal 5 febbraio, in contemporanea con la conferenza stampa di presentazione di tutto il caravanserraglio, comandato quest’anno dal bravo Claudio Baglioni.
Nella foto Enzo Sangrigoli patron di Radio Flash

“Con il programma principale dedicato al Festival di Sanremo – spiega il patron e conduttore Enzo Sangrigoli – saremo in diretta dal 5 al 10 febbraio tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00. In co-conduzione assieme a me ci saranno Nicola Neri, Cinzia Clemente e, dalle 12.00 alle 13.00, il bravo Marco Bianca, simpatico tronista di Uomini e Donne cui è affidato l’angolo del gossip, vera novità di quest’anno.

“Per alleggerire il clima di tensione che si porta dietro una gara canora importante come questa, abbiamo voluto puntare sulla cronaca rosa divertente e anche piccante, sugli amori che nascono a Sanremo e sulle storie curiose che fanno gossip”.
Grafiche modernissime, realizzate da Ludovico Lizzio, accompagneranno i vari appuntamenti di Radio Flash a Sanremo.
Dalle 16.00 alle 19.00 di sera il sound check sanremese è affidato a Salvo Saladdino, anch’egli in diretta dalla città del Festival.
Nei giorni di Sanremo, oltre alle dirette radiofoniche e via web, Radio Flash aprirà delle “finestre” sui social, dove la radio è seguitissima.
“Quando i nostri collaboratori intercettano un ospite speciale – spiega Enzo Sangrigoli – in un batter d’occhio andiamo in diretta anche su tutti i social. Dai feedback ricevuti negli anni passati, questa formula dell’immediatezza on line funziona a meraviglia”.
Ora che Carlo Conti ha ceduto il testimone dell’organizzazione a Claudio Baglioni, quali sono le aspettative del team-Radio Flash?
“Avremo a che fare con un professionista dalle qualità straordinarie”.  osserva Sangrigoli. “Carlo Conti, negli anni della sua direzione, ha dimostrato di avere un rispetto e un grande amore verso le radio italiane. Ci ha sempre accontentato di tutto. Con Claudio Baglioni, sono certo, sarà la stessa cosa”.
Annunci

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.