Rivolta nel Catanese dentro Forza Italia: “Candidati nostri del territorio oppure disertiamo”

Pronti a tirare i remi in barca se non ci saranno candidati del territorio e, addirittura, a non impegnarsi nell’ormai imminente campagna elettorale per le politiche del 4 marzo. E’ una lettera-ultimatum quella che un gruppo nutrito di aderenti a Forza Italia ha inviato a al coordinatore regionale del partito, Gianfranco Miccichè (e per conoscenza anche al coordinatore provinciale di Forza Italia, Salvo Pogliese).
A sottoscriverla sono una quindicina di rappresentanti di Paternò, Biancavilla, Adrano e Belpasso (vedi elenco a fondo pagina) più le dirigenze forziste di Biancavilla, Motta S. Anastasia, S. M. di Licodia e Ragalna. L’obiettivo è quello di avere una presenza visibile nel territorio in vista dell’importante appuntamento elettorale di marzo. Anche se manca il riferimento con nome e cognome all’ex assessore della giunta Bianco, Valentina Scialfa, data per possibile candidata nel partito di Berlusconi, è lei una delle “indiziate” che ha fatto saltare le traveggole ai rappresentanti di Forza Italia. L’altro è il sen. Salvo Torrisi, già alfaniano, presidente della Commissione Affari Costituzionali, “figliol prodigo” in Forza Italia dato per probabile candidato in un listino bloccato. In assenza di uno o più candidati del territorio, il “blocco del dissenso” è pronto a “non impegnarsi come fatto fino ad oggi”. I firmatari della lettera fanno riferimento a due ben precise aree politiche, quella del deputato europeo Pogliese e del neo assessore regionale Falcone. Due grandi aree di consenso valutabili in oltre 10 mila voti.
Il malcontento, fanno sapere i protestatari, si estende fino a Caltagirone e Giarre.
“Caro Gianfranco – è l’attacco della lettera – tutti noi abbiamo affrontato con grande entusiasmo l’ultima campagna elettorale regionale che ci ha visti protagonisti di un grande risultato, riuscendo grazie al radicamento territoriale della nostra classe dirigente a raggiungere percentuali al di sopra del 20%, soprattutto nella zona etnea.
“Adesso, però, dalle notizie giornalistiche e da rumours interni – prosegue la lettera – percepiamo che c’è il rischio che nessun nostro rappresentante territoriale sarà inserito nei collegi di Camera e Senato dell’imminente tornata elettorale del 4 marzo, e con nostro rammarico apprendiamo che sussiste la possibilità di candidature di soggetti che sono stati elettoralmente assenti nell’ultima campagna elettorale regionale o addirittura presenti sotto altro simbolo o partito.
Per questo si ritiene opportuno fare riferimento alla linea tracciata dal Presidente Silvio Berlusconi contro i trasformismi della politica.
Il gruppo dirigente di questo territorio – prosegue la lettera – chiede quindi di poter esprimere dei propri candidati tanto alla Camera quanto al Senato attraverso logiche e approcci meritocratici territoriali che hanno sempre coinvolto la base elettorale e che ci hanno portato ai risultati eclatanti sopracitati”.
Infine la stoccata finale che suona come un annuncio, pacato ma deciso, di diserzione nel caso in cui le richieste venissero disattese:
“Ti pregheremo quindi di evitare questa rischiosa situazione e di impegnarti in una risoluzione del problema, nella consapevolezza che, se ciò non dovesse accadere, molti di noi potrebbero demoralizzarsi e non impegnarsi come fatto fino ad oggi per il bene del partito”.
La lettera è stata inviata oggi a Miccichè. Già nei prossimi giorni è previsto un incontro con il coordinatore provinciale di Forza Italia, Salvo Pogliese, nell’attesa di una risposta da parte del numero uno del partito in Sicilia, Gianfranco Miccichè.
I sottoscrittori
Prof. Mario Cantarella (ex Sindaco di Biancavilla e Candidato alle Regionali in Forza Italia 2017)
Salvatore Bonaccorsi (Consigliere Comunale Biancavilla)
Dott. Marco Cantarella (Consigliere Comunale Biancavilla)
Giuseppe Cantarella (Consigliere Comunale Biancavilla)
Antonio Bonanno (Dirigente Provinciale Forza Italia – ex candidato Sindaco centro-destra Biancavilla)
Dott. Salvatore Chisari (Commissario di Forza Italia Paternò – ex Ass. e Consigliere Comunale Paternò)
Francesco Rinina (Commissario di Forza Italia Paternò – ex Consigliere Comunale Paternò)
Guido Condorelli (Consigliere Comunale Paternò)
Emilia Sinatra (Consigliere Comunale Paternò)
Giuseppe Orfanò (Consigliere Comunale Paternò)
Dott. Antonello Sinatra (ex Assessore Comunale – ex Consigliere Provinciale di Catania
e Candidato alle Regionali in Forza Italia 2017)
Dott. Filippo Condorelli (ex Consigliere Comunale Paternò – ex Consigliere ed ex Assessore Provinciale di
Catania)
Paolo Politi (Assessore e Consigliere Comunale di Adrano)
Carmelo Moschetto (Consigliere Comunale Belpasso)
Luisa Aiello (Consigliere Comunale Belpasso)
La Dirigenza Comunale di Forza Italia di Biancavilla
La Dirigenza Comunale di Forza Italia di Motta Santa Anastasia
La Dirigenza Comunale di Forza Italia di Santa Maria di Licodia
La Dirigenza Comunale di Forza Italia di Ragalna
Annunci

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.