Salvini a Catania: “Lotta alla mafia è priorità. Aggrediremo i suoi patrimoni fino all’ultimo centesimo”

La lotta alla mafia è la priorità. Sono venuto a rendere omaggio ai lavoratori che non hanno mollato, agli amministratori che dopo la confisca hanno consentito a questa azienda di andare avanti. E’ uno dei 15 mila beni che voglio siano usati sempre di più e sempre meglio”. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che oggi a Catanianell’area industriale, ha visitato l’azienda Geotrans, confiscata alla mafia. “Abbiamo approvato il potenziamento dell’Agenzia dei beni sequestrati e confiscati – ha aggiunto – e il decreto Sicurezza lo porterò in Consiglio dei ministri a settembre: avrà un’accelerazione nell’aggressione ai patrimoni dei mafiosi. Sono contento di quello fatto fino a ora e spero che riusciremo a fare ancora di più, perché a queste persone, in Sicilia come in Lombardia, intendiamo portare via tutto, fino all’ultimo centesimo”. 
Il ministro dell’Interno ha parlato anche della questione migranti: “Posso ribadire che l’Italia ha accolto piu’ di 700 mila immigrati sbarcati negli ultimi anni. Abbiamo dato… I nostri porti sono chiusi, i nostri cuori sono aperti per aiutare questi ragazzi a non scappare da casa loro. Aquarius attraccherà, mi dicono, a Malta e gli immigrati verranno suddivisi su altri Paesi europei… Finalmente! Era ora. L’Italia non poteva continuare ad essere il campo profughi di tutta Europa. Evidentemente il no, la determinazione e il coraggio di questo governo e’ servito a svegliare l’Europa”.

Annunci

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.