Biancavilla, giura il nuovo assessore Amato: Mursia e Ventura esperti del sindaco

Mario Amato – 55 anni, dipendente del Genio civile – è il nuovo assessore della giunta del sindacvo di Biancavilla, Antonio Bonanno. Ha prestato giuramento nella tarda mattinata di oggi, all’interno dell’aula consiliare del Palazzo municipale, Amato subentra ad Antonio Mursia che rimarrà nell’equipe della squadra di governo di città nella veste di esperto del sindaco (a titolo gratuito) nell’ambito dei Beni Culturali. 
Coerentemente a quanto avevo già annunciato il giorno dell’insediamento della mia giunta – ha spiegato il sindaco Bonanno – trova rappresentanza una forza politica che, all’interno della coalizione che mi ha sostenuto, ha condiviso percorsi e programma.  
Ho massima fiducia in Mario Amato: siamo una squadra giovane ma abbiamo bisogno pure di figure d’esperienza in seno alla giunta comunale. Un sentito ringraziamento ad Antonio Mursia il cui lavoro proseguirà in continuità con quanto ha già cominciato”.
Nelle prossime ore, il primo cittadino effettuerà una ridistribuzione delle deleghe.
Metto a disposizione le conoscenze che ho maturato in questi anni – ha esordito il neo assessore, Amato -.Lavoreremo sulle idee ma anche sugli strumenti da utilizzare per metterle in atto. Sono prontissimo a mettermi a lavoro”.
Al contempo, il sindaco ha nominato Salvo Ventura (anche in questo caso a titolo gratuito) come esperto in ambito Rifiuti. 
Un versante delicato, per questo non sarà una passeggiata, ma lavorando otterremo i risultati che ci siamo prefissi: così come già sta facendo dal primo giorno questa amministrazione – ha evidenziato Ventura -. Occorrerà una forte sinergia tra amministrazione, cittadini e operatori ecologici. Abbiamo trovato una situazione debitoria, sul fronte dei rifiuti, alla quale dover far fronte, una urgenza da affrontare in modo impellente. Così come serve muoverci senza perdere altro tempo sul fronte degli impianti: uno di compostaggio e un altro di inerti. Sono entrambi necessari per Biancavilla. E noi che viviamo sulla nostra pelle la questione fluoroedenite, non possiamo non attivarci”.
Infine, l’intervento di Antonio Mursia neo Esperto ai Beni culturali e che proseguirà la linea già tracciata da assessore: 
Abbiamo sviluppato idee che proseguirò in questa mia nuova veste ed il lavoro è appena all’inizio. C’è tanto entusiasmo che vogliamo mettere a frutto”. 
Annunci

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.