Catania, ecco la casa di cartone Test Box di Archicart: progetto degli studenti d’Ingegneria

La Test Box di Archicart, il primo prototipo abitativo al mondo costruito con struttura portante in cartone ondulato e’ stato presentato alla Cittadella universitaria di Catania a conclusione della prima fase della masterclass che ha coinvolto nella costruzione del piccolo edificio 31 studenti di Ingegneria Edile-Architettura.
L’evento di alta formazione e’ stato infatti promosso in partnership con la start up Archicart e si avvale del sostegno di una solida rete di imprese del settore edile che hanno deciso di investire nella ricerca e sviluppo della avveniristica tecnologia costruttiva. Un progetto che si sviluppera’ nell’arco dei prossimi dodici mesi con la seconda fase che sara’ dedicata al monitoraggio ambientale dell’edificio, grazie a dei sensori inseriti all’interno, alla modifica della destinazione d’uso interna del modulo oltre che alle verifiche tecniche del manufatto.

“Innovazione – spiega Nicola Timpanaro di Archicart – e’ un termine cardine di questo progetto. Tutti coloro che sono impegnati nella realizzazione di questa Test-Box hanno infatti creato innovazione. A partire dal materiale base, il cartone ondulato, col quale abbiamo realizzato una struttura portante e resistente; continuando col materiale di riempimento termico, la fibra di cellulosa, e di rivestimento, una facciata tessile in una delle sue primissime applicazioni, con un’intercapedine ventilata, chiudendo infine tutto questo organismo con un infisso anch’esso di ultima generazione. Il cartone ondulato – sottolinea – e’ un materiale pieno di risorse che, opportunamente trattato come fatto in questo primo prototipo, non presenta nessuna difficolta’ a resistere alle intemperie. In piu’, con l’involucro tessile che lo protegge dagli agenti atmosferici piu’ importanti, abbiamo un edificio efficiente anche da questo punto di vista”. 

Annunci

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.