Paternò, arriva il commissario ad acta per Bilancio consuntivo. Distefano: “Amministrazione sia responsabile”

Al Comune di Paternò arriva il Commissario ad acta per l’approvazione del Bilancio consuntivo. La quadra dei conti, affidata ad una figura commissariale, è la dimostrazione di una persistente situazione di difficoltà dell’amministrazione. In una nota il consigliere Distefano stigmatizza la situazione.  
“Da tempo – scrive – l’opposizione in consiglio chiede un’assunzione di responsabilità da parte dell’amministrazione comunale in merito alla grave situazione delle casse comunali.
“Il riequilibrio dei conti – prosegue il consigliere Distefano – è un atto ormai imprescindibile: ma chi governa la città continua a navigare irresponsabilmente a vista. Senza alcuna programmazione.
“L’arrivo del commissario ad acta, a proposito della mancata approvazione del Consuntivo 2017, ne è dimostrazione ulteriore. E mentre del Bilancio di Previsione 2018, al momento, non si ha traccia alcuna – conclude – si continua ad esporre la città ad un gioco pericoloso e destinato a divenire irreversibile”. 
Annunci

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.