Adrano, chi entra e chi esce dal prossimo consiglio comunale: Lega primo partito, Perni più votato, record di donne

Volti nuovi che s’affacciano in consiglio comunale e vecchie glorie in congedo: è la sintesi del nuovo consiglio comunale di Adrano alla luce dei risultati di lista ottenuti dalle dieci “formazioni” in campo: 6 liste per Di Primo e due ciascuna per D’Agate e Monteleone.
La palma del più votato va al giovane Agatino Perni, lista Adrano 2.0, che ha avuto ben 628 preferenze. Tra le donne il primato va a Maria Grazia Ingrassia – lista Adrano Attiva – con 479 voti. Quest’ultima ha fatto la campagna elettorale in abbinata conFederico Floresta, anch’egli record di preferenze con 597 voti.
Nell’Udc viene meno il tradizionale primato di voti che è sempre toccato a Carmelo Pellegriti: nella lista scudocrociata si registra, infatti, un exploit del giovane Aurelio Verzì con 523 voti. Sfiora quota 500 voti l’uscente Salvo Coco.
Se il calcolo provvisorio dei seggi è esatto, dal prossimo consiglio comunale sono tagliati fuori Pippo Brio, ex presidente del consiglio comunale tra i più “anziani”, l’altro ex presidente del consiglio comunale Alessandro Zignale, l’ex assessore Agatina Di Primo e i consiglieri Nicola Caltabiano, tra i promotori della lista “Noi con Salvini”, Luca Petralia area Pd e Giuseppe Del Campo.
Ad Adrano la Lega è il partito più votato. Ottima prestazione per le liste di D’Agate: Patto per Adrano, con un votatissimoEmanuele Pulvirenti (371 voti), ha superato quota 2 mila voti, Città Nostra 1631.
Colme di voti, oltre 3.300, anche le faretre delle due liste del candidato Nicola Monteleone.
In perfetta adesione con l’assegnazione delle quote rosa, il prossimo consiglio comunale sarà formato da 8 donne: Irene Cinardi, Gloria Stancampiano, Angela Chiara, Angela Branchina (già presidente del consiglio comunale), Immacolata Grazia Mannino, Maria Grazia Politi, Maria Gabriella Lucifora, Maria Grazia Ingrassia.
Alla coalizione di Di Primo dovrebbero andare complessivamente 14 seggi, 5 a quella di D’Agate e 4 a Monteleone. Ventitre consiglieri in totale ai quali se ne aggiungerà un altro tra il perdente dei due ballottanti Di Primo e D’Agate.
Questo il probabile elenco dei nomi dei prossimi consiglieri, tra parentesi il numero di preferenze ottenute:
NOI con SALVINI 3 seggi –  Giuseppe Rapisarda (427), Irene Cinardi (298), Gloria Stancampiano (289);
UDC 3 seggi – Aurelio Verzì (523), Carmelo Pellegriti (465), Angela Chiara (393);
ADRANO 2.0 2 seggi – Agatino Perni (648), Luigi Cancelliere ( 394);
FORZA ITALIA 2 seggi – Paolo Politi (421), Carmelo Monteleone (251);
ADRANO ATTIVA 2 seggi – Federico Floresta (597), Maria Grazia Ingrassia (479);
AZIONE CIVICA 2 seggi – Salvo Coco (487), Angela Branchina (349).
PATTO PER ADRANO 3 seggi – Emanuele Pulvirenti (371), Agatino Scardina (368), Maria Gabriella Lucifora (344);
CITTA’ NOSTRA 2 seggi – Rosario Caruso (307), Maria Grazia Politi (183);
INSIEME CON MONTELEONE 2 seggi – Orazio Toscano (308), Carmelo Santangelo (267);
INSIEME SI PUO’ 2 seggi – Immacolata Grazia Mannino (367), Vincenzo Mazzeo (320).
 
Annunci

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.