Arrestato il boss dei Cursoti milanesi: fatta luce su un omicidio del 1987

Su delega della Procura Distrettuale Antimafia di Catania, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Rosario Pitarà (classe 1954), inteso “Saretto ‘u furasteri” per omicidio, con l’aggravante di avere agito per motivi futili e abietti, essendosi avvalso delle condizioni previste dall’articolo 416 bis al fine di agevolare l’attività dell’associazione mafiosa denominata Cursoti milanesi e con premeditazione. Le indagini, eseguite dalla Squadra Mobile di Catania, hanno fatto luce su un omicidio commesso nel 1987 da PITARA’ Rosario, al vertice dell’organizzazione mafiosa denominata Cursoti Milanesi, nel corso della cruenta guerra di mafia che vedeva contrapposti i clan catanesi.

Advertisements

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.